mercoledì 15 ottobre 2014

#Pollo fritto proprio come lo faceva la mia nonna. Il segreto è finalmente svelato!

fried chicken tuscan style

Chi di voi è venuto a trovarmi quest'estate in Toscana, sa benissimo quanto sia stata pazza questa stagione: pioggia, pioggia, pioggia, sole, pioggia, pioggia... Ebbene, ad oggi devo dire che l'Autunno non è da meno in fatto di pazzia: un caldo incredibile, il sole alto e improvvisamente una bomba d'acqua, il vento di scirocco, le zanzare come a luglio. 
Di solito di questi tempi di Ottobre, si va a passeggio nel corso principale di Pisa o di Lucca e ci si salvaguarda dai primi freddi con un cartoccio di caldarroste fumanti stretto tra le mani.
Oggi questo è impensabile, il sole è veramente sfolgorante e la temperatura è di 26°C, qui a San Giuliano Terme vestono ancora tutti maglie a maniche corte e nei resorts dove teniamo corsi di cucina, c'è ancora chi fa un tuffo in piscina e prende il sole.
In questa domenica di "Ottuglio", dopo 2 settimane di operai, muratori e idraulici in casa che ci stanno ristrutturando il bagno, abbiamo deciso di regalarci un bel pranzo fuori; e così sono andata con le bimbe e il marito al Ristorante "La Cecca" a Coselli (Lucca), un posto che conosco da quando ero piccola e che non mi ha mai deluso per la sua alta qualità in cucina e genuinità.
Di solito, però la domenica si passa sempre in famiglia ed il piatto che va per la maggiore, ovvero: il Pollo fritto alla Toscana


State per scoprire come si prepara uno dei piatti più squisiti che abbiate mai assaporato! Ed è anche uno tra i più richiesti nelle "cene a domicilio" e negli "eventi speciali" di CuocheinVacanza, in cui fa da padrone insieme alle verdurine di stagione impastellate (a breve un post tutto per loro eh?!).
Un giorno di qualche anno fa, grazie alla mia amica Nicla, Toscana doc, ho scoperto questo piatto e, da allora, è diventato un "must" nella mia famiglia e per tutti quelli che frequentano la mia casa.
Nello stesso istante in cui ho assaggiato quel pollo per la prima volta, sono stata invasa da tutti i ricordi sulla mia Nonna: la sua pazienza nel cucinare, la sua dolcezza nell'insegnare a me i trucchi del mestiere e soprattutto mi è tornato in bocca il sapore del pollo che preparava per me, nelle domeniche oziose in cui lei, il mio babbo, mio fratello ed io, sedevamo alla stessa tavola per pranzare insieme.

IMG_1207
Nicla my friend
Tutti conoscono il pollo fritto, quasi tutti hanno una loro maniera per prepararlo, ma il modo di friggere "alla Toscana" conferisce a questa carne un gusto talmente squisito che, vi assicuro, resterà il principale, se non l'unico, che utilizzerete d'ora in poi.
La ricetta che sto per svelarvi è veramente un piccolo "patrimonio culinario" che si tramanda di madre in figlia. 
Non solo la carne risulterà tenera come il burro, ma a differenza di altre preparazioni di pollo, l'assenza di ossi rende questo piatto appetitoso come non mai...e attenzione, perchè un boccone tira l'altro e non te ne accorgi neanche.
Quindi tenetevi pronti a gustare questa prelibatezza perchè oggi ho deciso di svelarvi questo segreto che è rimasto finora tra le mura delle case della mia famiglia. E ricordate che per capire appieno questa ricetta vi lascio una sola raccomandazione: provatelo, provatelo, provatelo!
Insomma...godetevi questo piatto e, mi raccomando...diffondete pure la ricetta, ma con discrezione :D

IMG_6678

Pollo Fritto alla Toscana


Prep time: 30 minuti
Cook time: 10 minuti
Total time: 40 minuti

Ingredients
  • 6 anche di pollo
  • 2 uova
  • 200 g circa farina
  • 1 spicchio aglio
  • 500cl olio di arachide
  • una manciata sale
  • un pizzico pepe
Cooking Directions
  1. Togliere la pelle e disossare il pollo aiutandosi con le forbici da cucina.
  2. Tagliare il pollo a pezzi grossi come noci.
  3. Mettere i bocconcini di pollo in una ciotola.
  4. In un'altra ciotola, sbattere le uova con una forchetta e aggiungere lo spicchio d'aglio tritato; lasciare riposare.
  5. Versare la farina sopra i bocconcini di pollo, mescolando con le mani per farla incorporare
  6. Quando i bocconi sono completamente avvolti, versarci sopra le uova sbattute e mescolare con una forchetta fino a quando sono ben avvolti nell'uovo.
  7. Versare l'olio di arachide in una padella larga e attendere che sia molto caldo.
  8. Scolare il pollo dall'eccesso di uovo ed immergergerlo nell'olio caldissimo.
  9. Attendere fino a quando i bocconcini divengono dorati e quindi rigirarli.
  10. Il tempo di cottura è di circa 10 minuti.
  11. Scolate via via il pollo su carta da cucina
  12. Salare solo a questo punto
  13. Servire immediatamente e godersi questo piatto dal sapore incredibile e dalla tenerezza ineguagliabile! 
IMG_3545

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...